Troppo caffè fa venire l’emicrania

Back to Blog
tazzina caffè chicchi

Troppo caffè fa venire l’emicrania

Più di 3 tazzine al giorno aumentano il rischio di forte mal di testa, lo rivela uno studio.

Attenzione all’abuso di caffè: bere più di tre tazzine al giorno aumenta il rischio di emicrania. Se da un lato alcuni studi precedenti hanno evidenziato l’efficacia della caffeina nel controllo dei sintomi di emicrania, una nuova ricerca pone l’accento sulla correlazione tra eccesso di caffeina e forti attacchi di mal di testa. I ricercatori hanno riservato un occhio di riguardo a chi soffre di emicranie episodiche.

Eccesso di caffè e mal di testa: lo studio

La ricerca, pubblicata sull’American Journal of Medicine, ha coinvolto 98 persone adulte con frequenti episodi di emicranie. I partecipanti sono stati invitati a compilare un registro quotidiano dove annotare la quantità di caffeina assunta durante la giornata e gli episodi di mal di testa. Non soltanto caffè. I ricercatori, infatti, hanno preso in considerazione tutte le bevande contenenti caffeina, tra cui bibite gassate ed energetiche

L’ESITO – Dopo sei settimane di osservazione, il team di ricerca ha riscontrato che un consumo di caffeina equivalente a tre tazzine di caffè, o superiore, era associato a “picchi” di mal di testa ed emicrania. Viceversa, non è stata osservata alcuna correlazione con un consumo di caffeina inferiore a questa soglia. 

“L’impatto della caffeina dipende dalla frequenza”

Dose e frequenza sono le variabili principali per analizzare gli effetti della caffeina sull’organismo: a sottolinearlo è Elizabeth Mostofsky, una delle autrici dello studio. A detta degli studiosi, questa ricerca è soltanto un primo passo che richiede ulteriori approfondimenti. Ad oggi, infatti, non esistono sufficienti evidenze scientifiche che aiutino a formulare consigli alimentari per chi soffre di emicrania.   

Fonte: AdnKronos Salute

Share this post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to Blog