Latte di cocco e proprietà nutrizionali per i bambini

Back to Blog
latte di cocco

Latte di cocco e proprietà nutrizionali per i bambini

Bere ogni giorno 200 ml di latte scremato di cocco può aiutare a contrastare la malnutrizione infantile che affligge alcuni dei Paesi più poveri al mondo? Prova a rispondere uno studio condotto su giovani scolari delle Filippine. 

Ci sono parti del mondo in cui la malnutrizione rappresenta una delle cause principali di decesso infantile. Nelle Filippine, per esempio, un sondaggio del 2013 ha rivelato che il 29,1% degli scolari tra i 5 e i 10 anni era sottopeso mentre il 29,9% era rachitico. Per contrastare la denutrizione dei più piccoli, si rende necessaria l’attuazione di programmi di alimentazione supplementare a scuola.

Studi precedenti hanno dimostrato i benefici riconducibili ad un’integrazione giornaliera di latte, in particolare su aumento di altezza e peso: supplementazione associata anche ad un sensibile miglioramento dell’assunzione di micronutrienti

Considerando che il latte può essere estratto anche da fonti vegetali come le noci di cocco e che questo frutto rappresenta il principale prodotto agricolo di esportazione nelle Filippine, quindi sicuramente non ne manca la disponibilità, oltre ad essere un’alternativa più salutare rispetto al latte vaccino, un team di studiosi si è interrogato su quale impatto potesse avere un’integrazione quotidiana nell’alimentazione scolastica di latte di cocco.

In altre parole: dare ogni giorno agli alunni il latte di cocco può aiutare a contrastare il fenomeno della malnutrizione?

Lo studio

Per capire il potenziale del latte di cocco come alimento da integrare nello sviluppo di nuovi interventi nutrizionali per i bambini denutriti, gli studiosi hanno confrontato gli effetti di latte scremato di cocco, miscela di latte di cocco e latte di mucca sullo stato nutrizionale degli scolari filippini in un periodo di alimentazione di 95 giorni.

In totale, hanno partecipato 444 scolari sottopeso/rachitici di età compresa tra 6 e 8 anni e mezzo iscritti alla scuola elementare di Guadalupe a Cebu City, nelle Filippine: ciascuno di essi è stato assegnato casualmente a uno dei tre gruppi

I prodotti lattiero-caseari sono stati confezionati in bottiglie da 200 ml perfettamente uguali tra loro, a parte il colore della bottiglia ed i codici sull’etichetta riconoscibili soltanto dai ricercatori.

ESITI – I bambini che hanno bevuto latte scremato di cocco e miscela di latte di cocco hanno fatto registrare indici nutrizionali molto buoni, paragonabili ai bambini che hanno bevuto latte vaccino.

Nello specifico, gli autori hanno riscontrato negli scolari appartenenti ai due gruppi del latte di cocco una crescita significativa in termini di peso per età e indice di massa corporea per età.

In generale, tutti e tre gli interventi si sono rivelati efficaci per arrestare la malnutrizione e sono stati giudicati generalmente accettabili. 

È stato scoperto che il latte scremato di cocco e la miscela di latte di cocco sono altrettanto salutari per l’alimentazione dei bambini quanto il latte di mucca. Tuttavia, solo nel gruppo del latte scremato l’arresto della crescita è diminuito considerevolmente, precisano gli autori.

Studiosi che sottolineano al contempo la necessità di eseguire ulteriori ricerche per indagare più a fondo sull’associazione tra consumo di latte di cocco e benefici nutrizionali per i bambini.

FONTE: Journal of Nutrition and Metabolism

coohesion logo

LEGGI ANCHE: Siero da latte di soia ed effetti sull’osteoporosi

LEGGI ANCHE: Il latte intero riduce il rischio di obesità infantile

Share this post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to Blog