Gravidanza, peso insufficiente e depressione

Back to Blog
donna gravidanza

Gravidanza, peso insufficiente e depressione

Un’interessante ricerca brasiliana ha riscontrato una maggiore inclinazione ad episodi depressivi nelle donne in gravidanza che registrano aumenti di peso insufficienti.

Spesso si parla di depressione post partum, un po’ meno di depressione durante la gravidanza. Eppure, secondo alcuni studi circa il 7% di donne è alle prese con episodi depressivi durante la gestazione. Questo, ipotizzano gli esperti, può avvenire soprattutto a causa dei cambiamenti ormonali: ma possono incidere anche le variazioni di peso durante la gravidanza? Ha provato a rispondere uno studio brasiliano.

Lo scopo di questo studio era valutare l‘associazione tra sintomi depressivi e cambiamento inadeguato di peso gestazionale secondo i criteri stabiliti dall’Istituto di Medicina nel 2009”, precisano gli autori.

Lo studio

Questo studio trasversale faceva parte di una coorte prospettica ed è stato condotto a Botucatu, San Paolo, Brasile. Hanno partecipato allo studio 297 donne in gravidanza che hanno ricevuto assistenza prenatale presso le unità sanitarie di base della città. 

Per valutare i sintomi depressivi durante la gravidanza è stata utilizzata la Edinburgh Postnatal Depression Scale, il punto limite utilizzato per lo screening positivo dei sintomi depressivi era ≥13. 

L’associazione tra sintomi depressivi e due esiti (variazione di peso insufficiente ed eccessiva durante il secondo e il terzo trimestre) è stata studiata utilizzando modelli di regressione logistica con aggiustamento per potenziali fattori confondenti. 

ESITI Le donne che non riuscivano a prendere peso sufficiente erano più inclini alla depressione; viceversa, l’eccesso guadagno di peso durante la gravidanza non è risultata correlata a fenomeni depressivi. 

La presenza di sintomi depressivi ha aumentato significativamente la possibilità di un cambiamento di peso gestazionale insufficiente. Questa scoperta aumenta la necessità di screening per la depressione nelle cure prenatali”, concludono gli autori.

FONTE: Nutrition

coohesion logo

LEGGI ANCHE: Alcol in gravidanza e rischio aborto: lo studio

LEGGI ANCHE: Colesterolo alto in gravidanza: perché accade e cosa fare

Share this post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to Blog