Pappa reale: proprietà e benefici

Back to Blog

Pappa reale: proprietà e benefici

Ricca di sostanze dai molteplici benefici per l’organismo, la pappa reale si può considerare un vero e proprio elisir di benessere.

La pappa reale è una sostanza prodotta dalle api e viene utilizzata in diversi campi, dalla gastronomia alla cosmetica passando per la medicina. Composta per circa il 70% di acqua, contiene proteine grezze, zuccheri (glucosio, fruttosio, saccarosio), lipidi (principalmente acidi idrossilici o dicarbossilici), flavonoidi, vitamine, sali e aminoacidi liberi. 

Tra i vari benefici della pappa reale si registrano diversi scopi di benessere, tra cui:

  • rinforzare il sistema immunitario;
  • aumentare le aspettative di vita;
  • migliorare la memoria;
  • aiutare il sistema digerente;
  • regolare la glicemia;
  • contrastare l’obesità;
  • esercitare un’azione antibatterica e antitumorale.

Funzione immunoregolatoria

L’attività immunomodulatoria della pappa reale è ampiamente studiata: l’azione virtuosa esercitata sul sistema immunitario sarebbe riconducibile alle proteine e agli acidi grassi contenuti in essa. 

Attività antibatterica

Le jelleine I, II e III, ovvero peptidi contenuti nella pappa reale, si sono rivelate efficaci nel contrastare l’azione di alcuni microbi, tra cui Staphylococcus aureus e Bacillus subtilis. 

Effetti sulla longevità

Sperimentazioni effettuate sul nematode Caenorhabditis elegans, un organismo modello per studiare l’invecchiamento e la longevità, hanno evidenziato l’impatto positivo della pappa reale. In particolare, sono emersi effetti positivi per prevenire l’invecchiamento e preservare la motilità di alcune varietà di animali.

Azione sulla memoria

I risultati di alcune ricerche sperimentali hanno mostrato che la pappa reale avrebbe un effetto protettivo sulle capacità di memorizzazione: il meccanismo potrebbe essere associato ad un incremento della proliferazione di neuroni nella zona dell’ippocampo e alla diminuzione del livello di stress ossidativo.

Effetti sull’apparato digerente

Alcuni studiosi hanno riscontrato che la pappa reale risulta in grado di migliorare la colite indotta artificialmente in quanto riduce l’erosione ulcerosa del tessuto del colon e aumenta il numero di mastociti e linfociti. Inoltre, sembra avere un effetto positivo su alcune malattie intestinali. 

Azione protettiva del fegato

La pappa reale ha manifestato un effetto positivo nei confronti del danno epatico indotto da azatioprina e paracetamolo. Inoltre, altri studi hanno evidenziato che potrebbe migliorare il danno ossidativo del fegato causato da stress cronici, come – per esempio – lo stress da freddo. In conclusione, per tutte le sperimentazioni condotte con l’obiettivo di osservare l’azione della pappa reale rispetto al danno epatico è stato osservato un miglioramento della capacità antiossidante del fegato.

Potenzialità anti-diabete

Sono stati condotti diversi studi sulle potenzialità anti-diabete della pappa reale. In una sperimentazione clinica su donne con diabete di tipo 2, si è rivelata efficace nel ridurre significativamente i livelli sierici di glicemia a digiuno e di emoglobina sierica glicosilata, aumentando al contempo la concentrazione di insulina. Gli esiti di altre ricerche hanno evidenziato ulteriori benefici derivanti dalla somministrazione a lungo termine della pappa reale, con effetti significativi su alcuni processi enzimatici cruciali per la gestione del glucosio.

Azione antitumorale

Sperimentazioni condotte sui topi hanno evidenziato che la pappa reale potrebbe migliorare la mielosoppressione nei topi con alcune tipologie di tumore, inibire la funzione ematopoietica della milza e, in generale, hanno portato ad un miglioramento del tasso di sopravvivenza delle cavie: effetto riconducibile alla diminuzione della prostaglandina E2 e all’apoptosi di specifiche specie tumorali.

In conclusione, .a pappa reale mostra un grande potenziale nella promozione della salute, tuttavia occorrono ulteriori ricerche per attribuire a questa preziosa sostanza naturale un ruolo ancora più importante nella lunga schiera degli alimenti funzionali.

FONTE: Journal of Functional Foods

coohesion logo

LEGGI ANCHE: Cannella: proprietà antibatteriche e immunostimolanti

LEGGI ANCHE: Castagno cinese e proprietà anti-fatica

Share this post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to Blog