Limonene: proprietà e potenzialità anti-covid

Back to Blog

Limonene: proprietà e potenzialità anti-covid

Il limonene è una sostanza contenuta negli agrumi e in alcune piante officinali utilizzata nell’industria farmaceutica per le sue proprietà antinfiammatorie e immunostimolanti. Recentemente, è stata oggetto di diversi studi accademici per le sue potenzialità anti-covid.

Principale responsabile del caratteristico profumo del limone, il limonene è una sostanza dalle comprovate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Presente in diversi agrumi, soprattutto nella buccia, ed elemento clinicamente attivo riscontrabile in alcune piante officinali, il limonene è uno degli oggetti principali di studio della nutraceutica e della fitoterapia

Si tratta di un ingrediente tradizionalmente utilizzato in cosmesi per conferire agli oli e alle creme una piacevole fragranza di limone, ma che – in tempi recenti – si sta ritagliando uno spazio importante nell’industria farmaceutica per la sua azione antinfiammatoria. Complice una crescente richiesta sul mercato di prodotti naturali di benessere e prevenzione.

Le fonti naturali del limonene

Non solo arancia e limone, ecco alcuni dei principali elementi presenti in natura ricchi di limonene:

  • limone;
  • bergamotto;
  • pompelmo;
  • mandarino;
  • arancia;
  • lime;
  • cumino;
  • coriandolo;
  • timo;
  • rosmarino;
  • zenzero;
  • salvia;
  • citronella;
  • mirtilli rossi;
  • lavanda;
  • cumino;
  • liquirizia;
  • aneto;
  • geranio;
  • eucalipto;
  • menta;
  • anice;
  • melissa.

La concentrazione varia tra il 32% e il 98% a seconda dei diversi agrumi. Ad esempio, nel bergamotto si riscontra una percentuale tra il 32 ed il 45%, nel limone tra il 45 ed il 76% e nell’arancia dolce dal 68 al 98%.

Il limonene, molecola appartenente alla famiglia dei terpeni, risulta insolubile in acqua ed è particolarmente presente in diversi oli essenziali ricavati in seguito a processi di distillazione delle scorze o dei fiori.  

Proprietà e potenzialità anti-covid del limonene

In generale, il limonene ha manifestato – in diversi studi condotti in vivo ed in vitro – un’azione antiossidante, antinfiammatoria, antivirale e immunomodulatoria

Recentemente, diverse ricerche si sono soffermate sulle potenzialità del limonene nel contrastare gli effetti del SARS-Cov-2, meglio conosciuto come coronavirus (o Covid-19). Sulla rivista Plants, un team di ricercatori tailandesi ha osservato la capacità di questa sostanza – ottenuta dagli oli essenziali di geranio e limone – di limitare l’ingresso del virus all’interno delle cellule.

In un altro studio, pubblicato sul Journal of Biomolecular Structure and Dynamics, il limonene derivante dall’olio essenziale di Ammoides verticillata – una pianta proveniente dalla zona occidentale dell’Algeria – si è rivelato in grado di bloccare l’attività dell’enzima di conversione dell’angiotensina 2 (ACE2) con un’efficacia analoga alla soluzione farmacologica.

Invece, gli esiti di una ricerca pubblicata su Heliyon hanno evidenziato una correlazione tra attività immunostimolante e antinfiammatoria del limonene e riduzione della gravità e della progressione delle infezioni respiratorie riconducibili al Covid-19

Limitazioni degli studi

Nell’ambiente della ricerca medico-scientifica esiste un mantra: correlation is not causation. In altre parole, riscontrare una correlazione non significa necessariamente che esista un rapporto di causa-effetto tra le due variabili oggetto di studio. Di norma, questo passaggio rappresenta il primo passo per approfondire la ricerca fino ad arrivare ad effettuare sperimentazioni sull’uomo. 

Inoltre, queste ricerche non sono state in grado di verificare l’effetto anti-covid sul lungo periodo anche dopo la guarigione, a maggior ragione considerando l’imprevedibilità del virus. 

In sintesi, attualmente mancano alcuni dati clinici cruciali per ritenere il limonene un agente preventivo o un supporto terapeutico per il trattamento del coronavirus, tuttavia le evidenze ottenute finora rappresentano uno stimolo a proseguire negli studi.

Dai uno sguardo a Reprivir, un integratore alimentare che contiene limonene (estratto dal bergamotto) ed altri principi attivi naturali utile per prevenire e contrastare le infezioni delle vie respiratorie e che procura immediato e duraturo sollievo a naso e gola.

Confezione di Reprivir, integratore naturale per il benessere delle vie respiratorie.
Reprivir, l’integratore naturale per il benessere delle vie respiratorie.

Sitografia

Bibliografia

  • Farmacognosia generale e applicata, Alessandro Bruni, Piccin, 1999.
  • Chemistry and Technology of Flavors and Fragrances, Volume 1, Daivid J. Rowe, De Monchy Aromatics Ltd
coohesion logo

LEGGI ANCHE: La vitamina C riduce la perdita muscolo-scheletrica dovuta all’età

LEGGI ANCHE: Mangiare arance protegge dai disturbi metabolici

Share this post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to Blog