Goji nero: proprietà e benefici per la salute

Torna a Blog
goji nero

Goji nero: proprietà e benefici per la salute

Un focus sulle proprietà della variabile nera delle bacche di goji (Lycium ruthenicum Murray) citando gli esiti di alcuni paper scientifici: dalla gestione della glicemia alle potenzialità antitumorali.

Le bacche di goji vantano una tradizione millenaria nella cultura gastronomica orientale, ma in tempi recenti risultano tra i superfood più commercializzati anche nel nostro continente, complici gli esiti di diversi studi che ne hanno evidenziato proprietà e benefici per la salute. Questi frutti, ricchi di vitamine e minerali, si sono rivelati efficaci soprattutto nel migliorare la resistenza fisica e supportare il  benessere cardiovascolare, oltre che nell’aiutare a prevenire i danni causati dallo stress ossidativo

Ne esistono diverse specie, ma una delle più interessanti dal punto di vista clinico è senz’altro quella del goji nero, il frutto dell’albero Lycium ruthenicum Murray. Il merito è riconducibile all’alta concentrazione di antociani (antocianine), in particolare di proantocianidine: una famiglia di potenti antiossidanti che conferisce a diversi prodotti ortofrutticoli – tra cui melanzane e frutti di bosco – la caratteristica tonalità viola-bluastra.

Le potenzialità terapeutiche ed i vantaggi per l’organismo derivanti dal consumo del goji nero sono molteplici e ancora inesplorate.

Proprietà nutrizionali

Il goji nero è un’ottima fonte di diverse sostanze nutrienti, tra cui:

  • acidi grassi: acido linoleico, acido oleico, acido palmitico, acido linolenico e acido stearico
  • minerali: potassio, calcio e magnesio (tracce di rame, ferro, manganese e zinco)
  • vitamina A, vitamina C e vitamina E

Aiutano a controllare il diabete

Le antocianine presenti nel goji nero risultano utili per ridurre i livelli di glucosio nel sangue” è l’esito di uno studio pubblicato su Food Bioscience. Nello specifico, in una sperimentazione condotta da un team di ricercatori cinesi, gli antociani contenuti in questa variante delle bacche di goji “hanno inibito efficacemente l’attività dell’α-glucosidasi delle cellule Caco-2 (il valore IC50 era 25,3 μg / mL)alleviando la resistenza all’insulina

In generale, i ricercatori hanno osservato un miglioramento della funzione mitocondriale.

Sono alleati del benessere intestinale

Il goji nero contribuisce a regolare il microbiota intestinale stimolando la proliferazione di Bifidobacterium e Allisonella e riducendo le abbondanze relative di Prevotella, Dialister, Megamonas e Clostridium. Inoltre promuove la produzione di acidi grassi a catena corta come acido acetico, propionico e butirrico in seguito a processo di fermentazione microbica.

Questo emerge da uno studio pubblicato sul Journal of Functional Foods che ha anche evidenziato l’impossibilità di digerire le antocianine del goji nero nel modello di digestione in vitro.

Proteggono il cuore

Gli acidi grassi ed i minerali contenuti nel goji nero esercitano un’azione antiossidante che aiuta a contrastare e prevenire l’ischemia miocardica acuta quando viene indotta artificialmente sui topi: lo rivela l’esito di uno studio pubblicato su Food Science & Nutrition

L’estratto del frutto “ha esercitato i suoi effetti benefici sul danno miocardico principalmente inibendo il danno ossidativo causato dallo stress e mantenendo l’integrità funzionale del tessuto miocardico. Questi risultati – concludono gli autori – suggeriscono il suo potenziale come ingrediente alimentare funzionale”.

Potenzialità antitumorali

Il principale monomero antocianico del goji nero, il Pt3G, può essere un potenziale agente antiproliferativo per la prevenzione o il trattamento del cancro alla prostata”, si legge tra le conclusioni di una ricerca pubblicata su Food & Function.   

Il Pt3G, aggiungono gli autori, oltre ad aver inibito la proliferazione delle cellule tumorali, ne ha incentivato l’apoptosi “attraverso la via di segnalazione ROS/PTEN/PI3K/Ak/caspase 3 nelle cellule DU-145 del cancro alla prostata”.  

Insomma, il goji nero oltre ad essere un gustoso snack si configura come un prezioso alleato del benessere.

coohesion logo

LEGGI ANCHE: Curcuma: proprietà e benefici per la salute

LEGGI ANCHE: Cioccolato ed effetti sulla pressione nei soggetti diabetici

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a Blog